TECNICHE DI BONIFICA DALL’AMIANTO

Esistono diversi interventi di bonifica da questa pericolosa sostanza, scopri quello più adatto alle tue esigenze.

Il Decreto Ministeriale 6 Settembre 1994 indica i metodi di bonifica dall’amianto, una sostanza nota per la sua pericolosità e che, purtroppo, si può trovare nella gran parte dei materiali utilizzati nel settore delle costruzioni. Si può scegliere tra tre interventi diversi: rimozione, incapsulamento e confinamento. Rimuovere i materiali che contengono l’amianto può sembrare la soluzione più adatta, ma non sempre corrisponde alla realtà. Infatti è l’intervento più pericoloso e, nonostante si prendano precauzioni, può creare seri danni ai lavoratori addetti e alle persone che occupano gli ambienti circostanti. Gli altri due metodi di bonifica hanno dei costi minori ma presentano diverse necessità, tra cui controlli periodici e interventi futuri che preservino l’efficacia degli interventi.

Rimozione dell'amianto

Si tratta di una soluzione risolutiva perché elimina le fonti di esposizione liberando definitivamente l’edificio dall’amianto. I materiali che contengono questa sostanza vengono rimossi e trasformati in rifiuti tossici, che dovranno essere smaltiti in impianti creati appositamente. Solitamente, una volta rimossi i vecchi materiali, si procede con l’applicazione di nuovi.

Incapsulamento dell'amianto

È un trattamento dell’amianto con dei particolari prodotti che inglobano le fibre della sostanza, o ripristinano l’aderenza al supporto, o costituiscono una protezione sulla superficie esposta. Rispetto alla rimozione ha costi e tempi di esecuzione minori, però il materiale che contiene l’amianto permane nell’edificio, con la conseguente necessità di controlli periodici futuri.

Confinamento dell'amianto

Consiste nell’installazione di una barriera che separa l’amianto dalle aree occupate dell’edificio. Deve essere mantenuta in buone condizioni ed occorre sempre un programma di controllo e manutenzione, in quanto l’amianto continua a rimanere nell’edificio. Anche qui il costo dell’intervento è contenuto, in particolar modo se non c’è bisogno di spostare impianti preesistenti.

Hai necessità di bonificare dall’amianto il tuo edificio? La nostra impresa è specializzata in questo tipo di interventi, contattaci per avere un preventivo.